Per cercare di abbattere la tariffa da versare per la propria Rc auto, si può usufruire di una serie di agevolazioni previste robert vince dalla Legge Bersani e dalla 104, che riguardano quindi in particolare neopatentati e disabili, oltre alle possibilità aperte dall'utilizzo della franchigia.
Per poter usufruire di queste agevolazioni è però necessario apportare alcune modifiche all'auto che deve essere utilizzata dal disabile o che trasporti il disabile stesso.Altri articoli che potrebbero interessarti).Invece, per quanto riguarda il contratto assicurativo RCA, non sono previsti particolari sconti né metodi di valutazioni diversi per i portatori di handicap.Uno dei possibili modi di combattere l'esosità delle tariffe assicurative per la responsabilità civile degli automobilisti è quello di usufruire non solo degli sconti e dei benefici previsti all'interno della Legge Bersani, ma anche delle agevolazioni che sono presenti all'interno della legislazione italiana in favore.L'accesso all'agevolazione è regolata dal rispetto di requisiti come la validità della polizza di cui si intende usufruire, dalla successione tra persone fisiche e dal fatto che il veicolo da assicurare sia nuovo.Che altri vantaggi sono previsti?Secondo quanto riportato dalla legge 104/92, lo Stato italiano prevede numerose agevolazioni assicurative per i guidatori portatori di handicap gravi.Al proposito va puntualizzato come pur non stabilendo agevolazioni per le assicurazioni auto, la Legge 104 stabilisce una serie di agevolazioni in grado di aiutare i disabili in relazione alle spese da affrontare per l'acquisto di un mezzo di trasporto.
7/2007) con la quale sono stati introdotti benefici ed agevolazioni sulle polizze Rc auto e moto.
Il vantaggio dell'assicurato, in questo caso, consiste nella riduzione dell'entità del premio dovuta al fatto che questi si accolla una parte del rischio.
Un caso a parte è poi quello relativo alla.Fatto ciò, le ASL inoltreranno la domanda dei soggetti invalidi per lerogazione dei contributi, previsti dalla legge, al Ministero della Sanità, il quale li concederà, solo a seguito di unulteriore controllo.Andiamo quindi a vedere come si prospetta la situazione allo stato attuale.Cosa fare per ricevere le agevolazioni?Di rimando, però, linvalido non dovrai mai dimenticare di esporre in maniera ben visibile sul parabrezza, il tagliando che indica il numero di autorizzazione e il numero della legge che la disciplina.Questo provvedimento va a regolamentare nel dettaglio le agevolazioni riservate ai disabili per il settore auto.Dunque, varranno le stesse regole assicurative dei normodotati.Se, come detto in precedenza la Legge 104 non prevede agevolazioni nella stipula di coperture assicurative, alcune compagnie offrono servizi e sconti particolari per le categorie protette effetto di speciali convenzioni stipulate con alcune associazioni per disabili, ad esempio l'A.n.d.i. .




[L_RANDNUM-10-999]