Rigettando al mittente lappellativo di Attila ambientalista che gli era stato cucito addosso per la famosa polemica sugli alberi secolari da tagliare, Bandelli si domanda come «i responsabili del traffico, convinti assertori del precedente progetto, abbiano fatto repentina marcia indietro».
Il Tar non ha dato ancora risposta, intanto Acegas ha provveduto alla caratterizzazione dei terreni, e di seguito anche allanalisi di rischio, che è poi dirimente circa il riuso dei terreni.
Allargamento e allungamento del Molo VII fanno invece parte di un altro progetto che il terminalista Tmt (società del Gruppo Maneschi) pare già pronto a presentare e finanziare per un importo complessivo vicino ai 180 milioni di euro, sconti orio center in linea con il costante aumento del.
«No alla galleria tra largo Mioni e via DAlviano» - PRG, I timori dellircoscrizione Dubs e Pahor: «Vogliamo evitare sorprese dopo che sono cadute le salvaguardie» «Vogliamo evitare le sorprese dell'ultimo minuto e non rischiare di vedere stravolto tutto il lavoro fatto finora».La carta, la plastica e il vetro, invece, si smaltiscono a costo zero o anche ottenendo qualche ricavo.Il pronunciamento del Consiglio di Stato di Roma risale al dicembre scorso: una sentenza ha bloccato i lavori di costruzione di sette palazzine per 108 appartamenti nella valle di Rio Martesin - la zona verde tra Scala Santa e Gretta sopra via Giusti,.Il sindaco: «Laccordo è possibile» muggia C'è un cauto ottimismo nel Comitato antiantenne di Chiampore.Cifre da confrontare con la media dei costi europei per la ferrovia ad alta capacità che oscilla tra i 15 e i 18 milioni a chilometro, mentre in Italia si viaggia tra i 40 e.
Unopera tecnologicamente avanzata - a impatto visivo pressoché nullo e dalla resa garantita anche nei giorni di cielo coperto - da ben mezzo milione, che in Municipio confidano di poter realizzare spendendo, in realtà, meno di un quarto.
Pordenone si classifica quinta, lasciando dietro Asti, Parma, Biella, Piacenza e Terni.
ExisT nata a Trieste nel 2006 da un gruppo di ex volontari, oltre a promuovere lo Sve, mira a stimolare la partecipazione attiva dei giovani e la cittadinanza europea attraverso diverse attività come ad esempio Together we grow, progetto finanziato dalla Ue, con la finalità.
È stata quella scelta, a ben vedere, a condannare di fatto la 118».A2a, comunque sottolinea che tutti le emissioni in atmosfera misurate al camino, hanno «sempre registrato valori ampiamente al di sotto di quelli stabiliti dalla Autorizzazione integrata ambientale asserendo che i dati risultano pubblicati nel sito.Il materiale è stato accatastato lungo il sentiero che conduce allo stagno in attesa di essere rimosso completamente.Impressiona la determinazione con cui la maggior parte dei Paesi in Asia ed in Africa affronta i problemi del loro sviluppo, con la convinzione che questo possa soltanto provenire dalle conoscenze scientifiche e dalle loro applicazioni tecnologiche.In questo caso però se la forma del manufatto fosse «molto diversa si romperebbe «la scansione attuale, quindi in questo caso appare preferibile un ponte che nelle forme richiami laspetto degli esistenti».No taxation without representation si usa dire nei paesi liberali anglosassoni».Anche a Trieste, denuncia il Wwf, il tetto massimo di 35 sforamenti annui del limite di 50 microgrammo per metro cubo è stato ampiamente superato.Troppo tardi per riuscire ad ottenere entro il 6 agosto il parere della Regione e la successiva pubblicato sul Bur, due passaggi essenziali per lentrata in vigore del Prg».I cittadini di Duino Aurisina sono accorsi in numerosi a vedere se le loro richieste erano state soddisfatte dall'amministrazione comunale.Il nostro comune, infatti, rientra allinterno delle leggi comunitarie che prevedono la salvaguardia dellhabitat naturale precisa Pisani.



Gli ambientalisti: Una valanga di progetti edilizi sommergerà gli uffici comunali dopo il 6 agosto.

[L_RANDNUM-10-999]