Pin Inps del lavoratore e del committente.
Il problema è che questultima categoria è spesso quella che utilizza il lavoro occasionale: anziani e lavoratori stranieri probabilmente non troveranno il sistema di facile utilizzo e avranno bisogno di aiuto per volantino offerte happy casa vitulazio registrarsi ed effettuare tutti i singoli passaggi.Post abbiamo provato a registrarci come utilizzatori del Libretto famiglia si chiamano così i nuovi voucher che i privati potranno usare per retribuire prestazioni come le lezioni di ripetizioni scolastiche, i lavori di giardinaggio o quelli di pulizie domestiche.È necessario che il conto corrente, il libretto postale o la carta siano intestati o cointestati al lavoratore (ma non è necessario, per provare lintestazione, consegnare il modello Sr 163, necessario per ottenere le prestazioni previdenziali e di assistenza a carico dellInps).Finalità del trattamento dei dati personali.La trattenuta delle somme destinate al finanziamento degli oneri gestionali, nella misura prevista per ogni tipologia di prestazione occasionale, è effettuata al momento dellacquisizione della comunicazione di prestazione lavorativa tramite la piattaforma informatica Inps.Per attivare una prestazione di lavoro occasionale, sia col contratto che col libretto famiglia, la prima cosa da fare (sia per il lavoratore che per il committente) è registrarsi presso lInps per ottenere le credenziali di accesso al portale web dellistituto, ossia il codice Pin.
Tutti i passaggi per registrare ed attivare il nuovo contratto di prestazione occasionale e per retribuire il lavoratore.
Terminata la prestazione, deve accedere nuovamente al sito e dare conferma di aver eseguito la prestazione (il datore di lavoro, infatti, ha tre giorni di tempo per annullarla).
I lavoratori devono, inoltre, indicare l Iban del conto corrente bancario/postale, libretto postale o della carta di credito, sul quale lInps, entro il giorno 15 del mese successivo a quello di svolgimento della prestazione, deve erogare il compenso pattuito.54 bis, legge,.Ci si può loggare in tre modi.Anche in questo caso, gli utilizzatori non devono avere in corso o avere avuto rapporti di lavoro subordinato o di collaborazione coordinata e continuativa con i lavoratori nel semestre precedente.Le prestazioni hanno un limite di durata pari a 280 ore nellarco dello stesso anno; inoltre, devono essere rispettati il riposo giornaliero, le pause e i riposi settimanali secondo le previsioni del decreto sullorario di lavoro.Per ogni ora di prestazione resa a favore di privati e famiglie, col libretto famiglia, il costo complessivo è pari a 10 euro, mentre per ogni ora resa a favore di imprese e professionisti col contratto di prestazione occasionale il netto al lavoratore è pari.Nel caso scelgano i presto, sono previste tre distinte opzioni, a seconda della tipologia di utilizzatore: pubbliche amministrazioni; imprese agricole; altri utilizzatori.Le regole della Community, il Sole 24 ORE incoraggia i lettori al dibattito ed al libero scambio di opinioni sugli argomenti oggetto di discussione nei nostri articoli.Libretto famiglia, mentre imprenditori e professionisti, sussistendo i requisiti, devono utilizzare il contratto di prestazione occasionale, conosciuto con le sigle Presto o Cpo.


[L_RANDNUM-10-999]